Il nuovo direttivo di Accademia Kronos del 16 maggio 2008

logo_small

Circa 30 anni fa, quando allora eravamo Kronos 1991, realizzammo prima un’ oasi faunistica e poi una riserva naturale presso le Saline di Tarquinia, una bellissima zona umida. La sottraemmo alla voracità e all’egoismo dei cacciatori. Non fu una cosa facile, ma alla fine la spuntammo noi. Ora le Saline di Tarquinia sono una realtà acquisita, centinai di uccelli acquatici di passo e residenziali la frequentano, ma oltre a ciò è nato il primo centro didattico – universitario di studi sul mare, gestito dall’università della Tuscia.

In questa bella cornice dal 16 al 18 di questo mese si è tenuta l’assemblea nazionale di Accademia Kronos. Un grande successo sottolineato dalla folta presenza di soci e di amici sostenitori. In particolare erano presenti sezioni e referenti territoriali provenienti da: Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Esaminati ed approvati i bilanci economici dell’associazione, si è passati ai programmi e ad emendamenti di modifica del regolamento interno. Al regolamento interno dell’associazione è stato aggiunto un articolo che consente ai soci di candidarsi ai prossimi rinnovi delle cariche interne, solo se iscritti regolarmente da tre anni. Non è più consentito partecipare alle elezioni del direttivo nazionale come era nel passato e cioè da almeno da tre mesi. Oltre a ciò è stato deciso di creare un organo consultivo che affianchi il Direttivo Nazionale che è il Consiglio Nazionale di Accademioa Kronos, formato da un delegato per ogni regione.

E’ stato approvato all’unanimità anche un documento da inviare alla Comunità Europea per bloccare o modificare l’impostazione appena varata della EU circa la produzione di bioetanolo da campi destinati a colture per uso alimentare. Si chiede nel documento di destinare aree marginali non coltivate per questo scopo.

Si è deciso di potenziare e far uscire regolarmente il nostro giornale “Kronos informa” e di rivedere il sito internet che privato della galleria fotografica (causa forse un virus telematico) ha perso interesse da parte dei soci.

I Seggi per le votazioni del rinnovo delle cariche del Direttivo sono stati aperti il pomeriggio del 17 e chiusi il mattino del 18.