Relazione Direttivo Nazionale allargato del 10 gennaio 2011

logo_small

ROMA 10 GENNAIO 2011

Il giorno 10 gennaio 2011, presso la sede nazionale dell’UCI sita in Roma in via In Lucina,10 alle ore 10 si è tenuto il primo direttivo nazionale allargato del 2011.

Presenti: Giuseppe Caputi, Carlo Dettori, Fabrizio Drago, Alberto Gioffrè, Ennio La Malfa, Roberto Minervini, Cesare Ricchi, Carlo Sacchettoni, Carlo Santoro, Giulio Signorelli, Ezio Sina.

Alle ore 10,30, raggiunto il numero legale il presidente Ennio La Malfa apre i lavori. Relaziona sul festival musica e ambiente di Sanremo confermando il successo dell’iniziativa e preannunciando che, grazie a questo successo, il comune di Sanremo ha concesso nuovamente il Teatro Ariston gratis per la seconda edizione del festival che si terrà a novembre prossimo.
Si apre un breve dibattito in cui intervengono Alberto Gioffrè, Carlo Santoro ed Ezio Sina, tutti d’accordo nel successo dell’iniziativa e nella prosecuzione di questa apertura verso il mondo della musica.
Il presidente relaziona sul nuovo incarico del Ministero delle Politiche Agricole, per l’operazione nelle scuole per promuovere il consumo di frutta e verdura nei bambini delle scuole elementari; incarico avuto tramite la società di comunicazioni istituzionali Unioncontact. Tale impegno prevede di visitare un totale di 88.000 bambini distribuiti nelle scuole elementari delle regioni: Valle D’Aosta, Lombardia, Alto Adige,Veneto, Friuli, Marche, Lazio e Sardegna. Accademia Kronos ha attivato le sezioni di: Albenga, Lecco, Recoaro Terme, Pesaro, Agugliana, Ronciglione e Oristano, per un totale di 44 operatori di AK. Agli operatori per ogni giornata d’impegno nelle scuole AK corrisponderà 110 euro a persona. Tutta l’operazione porterà ad AK, Iva inclusa, circa 440.000 euro di cui, tolte tutte le spese, è previsto un utile netto di 50.000 euro, a parte eventuali spese non previste. Per il presidente, una boccata d’ossigeno importante per tutta l’Associazione.
L’avvio di tutta l’operazione è previsto per i primi di febbraio prossimo.
Si è parlato poi dell’imminente inaugurazione della 6^ edizione di Un Bosco per Kyoto al Campidoglio, dove tutti hanno augurato una buona riuscita. Alberto Gioffrè propone di intervenire nell’ambito della cerimonia, parlando di re Italo che molto prima della nascita di Cristo aveva già creato una piccola Italia. Proposta accolta.
Si è passati a parlare della conferenza internazionale sulla protezione dell’area marina “Pelagos” meglio conosciuta come “Il Santuario dei Cetacei”. Tale conferenza sponsorizzata dalla regione Liguria e con l’assistenza scientifica dell’ENEA, nonché con la partecipazione dei ministri dell’ambiente di Francia, Italia e Monaco, si terrà a Lerici presso il Centro di Studio del Mare di Santa Teresa nel comune di Lerici. La data scelta è il 14 aprile prossimo. L’organizzazione spetta ad Accademia Kronos. A tal proposito il presidente ha proposto di abbinare tale data anche per fare l’assemblea nazionale. Quindi il 14 aprile il convegno Liguria – Enea e il 15 l’assemblea nazionale di AK. A tal proposito Giulio Signorelli teme che Accademia Kronos diventi troppo Ligure, abbandonando così la sua sede storica che è il viterbese. Nessun commento a tale affermazione. La decisione definitiva di dove fare l’assemblea nazionale pertanto non viene presa, ma rinviata.
In conclusione il presidente auspica che nella prossima assemblea nazionale tutta la strutturazione territoriale di Accademia Kronos venga rivista completamente, auspicando nel contempo nuove regole capaci di dare più solidità a tutta l’associazione.
Si apre una breve parentesi dove i referenti periferici quali Ricchi e Gioffrè espongono le loro iniziative locali.

Alle ore 13,30 l’Assemblea del Direttivo Nazionale allargato si scioglie.

Verbalizzante
Ennio La Malfa

[/box]