Riunione consiglio direttivo di Accademia Kronos del 14 gennaio 2008

logo_small

MERCOLEDI’ 14 GENNAIO 2008, ROMA,

VIA BARBERINI 68, ORE 12,30

 

PRESENTI:
Ennio La Malfa, Giulio Signorelli, Alberto Gioffrè, Ezio Sina.

ASSENTI PER IMPEGNI PRECEDENTEMENTE ASSUNTI E/O IMPOSSIBILITATI A PARTECIPARE:
Roberto Minervini, Lucia Abiuso, Ciro Silvestri.

OSPITI INVITATI PER SPECIFICHE ATTIVITA’
Alessandro Gioffrè d’Ambra, Orlando Guzman.
Constata la presenza del numero legale il Presidente da inizio alla seduta, indicando due punti all’Ordine del Giorno ( organizzazione delle manifestazioni Un Bosco per Kyoto e Parchi Vivi).
In riferimento agli ottimi risultati raggiunti ed al successo dell’edizione 2008 -2009 di Un Bosco per Kyoto appena conclusa, tutti i Consiglieri, evidenziato che la manifestazione è imperniata quasi esclusivamente sulla cerimonia di premiazione, forniscono proposte innovative e programmi di impegno per l’edizione 2009 – 2010, che possono essere così riassunti:

utilizzare una scheda personale per ogni partecipante, che indichi (se premiato) il periodo di permanenza in sala, per una più funzionale organizzazione della premiazione;
delegare un/a Socio/a per la sintesi dei presenti, degli incarichi ricoperti, del ruolo;
organizzare, circa 5 giorni prima della manifestazione, una conferenza stampa con i giornalisti delle testate nazionali, con inviti diretti;
coinvolgere studentesse e studenti degli Istituto Alberghieri romani, affinché svolgano attività di hostess e di assistenza (nonché di divulgazione del programma dettagliato della manifestazione), dopo una completa illustrazione delle finalità dell’Associazione e del Premio (da parte dei Consiglieri);
predisporre un “protocollo” della cerimonia di premiazione, individuando anche le posizioni che dovranno occupare i giornalisti.
Il Presidente comunica le indicazioni del Ministero dell’Ambiente sull’edizione futura di Parchi Vivi, per il coinvolgimento di studenti universitari, ricercatori e docenti che operano presso l’Università degli Studi rispettivamente di pertinenza della Sezione AK e del Parco Nazionale da visitare.
Si decide di stilare il programma definitivo (a cura del Coordinatore Nazionale PV Alberto Gioffrè), che dovrà prevedere uno stage di 3 giorni (per 50 persone fra studenti, docenti e soci AK accompagnatori), che determini per ciascuno studente dei crediti formativi, presso i seguenti Parchi (con il coordinamento della sede AK vicina e la responsabilità di un Socio), con la stretta collaborazione delle rispettive Università:

1) PARCHI MARINI SICILIA
(Filippo Zullo) – Università di Catania + Università di Messina
2) GRAN PARADISO
(Glauco Giacomelli) – Politecnico di Torino
3) ASPROMONTE
(Alberto Gioffrè) – Università Mediterranea di Reggio
4) FORESTE CASENTINESI
(Giulio Signorelli) – Università della Tuscia di Viterbo
5) CINQUE TERRE
(Dario Urselli) – Università di Genova
6) CILENTO
(Ciro Silvestri) – Università Federico II di Napoli

In aggiunta a tale programma si decide di proporre la visita ai Parchi Nazionali della Costa Rica, che sarà effettuata dai 6 Presidi (o loro delegati) delle Università coinvolte, 5 giornalisti (di cui uno RAI), 1 o 3 operatori turistici, 6 od 8 Soci AK (per un totale di 20 persone). Tale visita durerà due settimane, consentendo comunque ai partecipanti di rientrare dopo la prima settimana o di prolungare il soggiorno (a spese loro) di un’altra settimana.

E’ stata infine tracciata la serie di impegni ambientali di AK in Spagna: sensibilizzazione nelle Università di Barcelona, petizione popolare contro la vendita di animali vivi sulla rambla, due escursioni naturalistiche in aree di rilevante interesse paesaggistico.