Verbale direttivo allargato del 22 marzo 2016

logo_small

Presso la sede AK di Roma Nord, via dei Monti della Farnesina 77, Roma – ore 10,30

PRESENTI:
Paolo Compagnucci,
Dora Costantini,
Bernardo Finocchi,
Roberto Italiano,
Ennio La Malfa,
Roberto Minervini,
Francesco Pierangelini,
Carlo Sacchettoni,
Oliviero Sorbini,
Alberto Soricelli.

Constatato che il numero legale è stato raggiunto il Presidente La Malfa dà il via ai lavori.

Ordine del Giorno:
- accordi con Libertas e Confimprenditori;
- spazio televisivo di AK dentro TV SOS Television, digitale terrestre 147;
- Festival Internazionale del cinema a Taormina;
- collaborazione con la sezione AK di Benevento per i contratti di fiume e per la nascita di una nuova fondazione;
- varie ed eventuali.


 Il presidente La Malfa informa i presenti che con la Libertas e con la Confimprenditori sono stati finalmente firmati gli accordi di collaborazione. Informa che con la direzione della TV SOS Television è stato raggiunto l’accordo della gestione di mezz’ora (inizialmente settimanale) in cui AK avrà il suo spazio, al momento è già attivo il relativo blog che affiancherà tutte le trasmissioni. Conclude informando che si sta per concretizzare l’accordo con i dirigenti del Film Festival di Taormina, in cui AK curerà la parte riguardante il messaggio stesso della manifestazione e cioè: “I cambiamenti Climatici”.

Prende la parola Roberto Minervini e pone una mozione d’ordine in cui si invita sia il presidente che tutto il direttivo a rimandare in altra occasione la discussione sui dettagli relativi ai temi appena presentati e, invece, propone di affrontare subito le proposte che la socia Dora Costantini della sezione di Benevento aveva chiesto in precedenza di esporre al direttivo. L’Assemblea approva e viene data subito la parola a Dora Costantini.

Dora Costantini illustra l’operato fatto negli ultimi mesi in Irpinia per il coinvolgimento di ben 28 comuni per i contratti di fiume. Afferma che superate tutte le inevitabili difficoltà iniziali, alla fine ha raggiunto l’accordo di tutti i comuni e, nominato come capofila il comune di Montella. A breve partirà l’iter per raggiungere un valido Contratto di Fiume per il rio Calore. Oltre a ciò, visti gli accordi con Unitelma-Sapienza per l’avvio di corsi di specializzazione sull’ambiente, tra i quali quello sui cambiamenti climatici, è necessario costituire subito una fondazione all’altezza di gestire programmi e sviluppi futuri nel campo della formazione e non solo. Nella costituzione di questa nuova fondazione, denominata: “IES Lab” Accademia Kronos nazionale deve necessariamente farne parte.
Oliviero Sorbini interviene chiedendo ulteriori lumi e specificando che Accademia Kronos al momento non è in grado di sostenere ulteriori impegni finanziari per qualsiasi altra iniziativa al di fuori di quelle già avviate e approvate nei precedenti Direttivi.
Dora Costantini, specifica che Accademia Kronos nella costituzione di questa fondazione non deve tirar fuori alcun euro.
Si apre una discussione tra tutti i presenti, i cui consiglieri di AK chiedono spiegazioni su vari dettagli. Alla fine si passa a votare la decisione di collaborazione completa con i progetti esposti da Dora Costantini e la partecipazione alla nascita della nuova fondazione IES Lab senza alcun onere economico per Accademia Kronos. I presenti votano SI all’unanimità.
Si continua a discutere anche di altri punti relativi ai Contratti di Fiume e alla Fondazione, ma alle ora 13,30 esauriti i temi in discussione, il Presidente dichiara chiusi i lavori.

IL VERBALIZZANTE
Francesco Pierangelini
IL PRESIDENTE
Ennio La Malfa