Verbale direttivo del 30 luglio 2021

30.07.2021 – in tele-presenza via Skype

Presenti come Direttivo
Franco Floris
Bruna Antonelli
Alberto Briatore
Laura Rovaris

Presenti come Responsabili di settore
Ottavio Capparella
Gabriele La Malfa

O. del G.

– punto della situazione sulla campagna “io faccio la mia parte” 2021;
– considerazioni sull’ultima assemblea nazionale;
– implementazione del regolamento interno (diritti e doveri del singolo socio);
– definizione dei compensi (e delle modalità per percepirli) di chi trova sponsorizzazioni economiche a favore dell’associazione;
– inserimento della giornata nazionale dell’Albero all’interno della campagna nazionale “Io faccio la mia parte”;
– varie ed eventuali.

Vista la comprovata emergenza sanitaria (CoViD-19) ancora in atto, il direttivo non si svolge in presenza, ma tramite un collegamento audio/video (Skype).

I consiglieri Luigi Campanella e Vincenzo Avalle, causa impegni improrogabili, non possono essere presenti alla riunione del direttivo.

Il Presidente Franco Floris, visto il raggiungimento del numero legale, alle 10.10 a.m. apre la seduta telematica.

****************

Non essendoci comunicazioni di servizio il presidente Franco Floris passa direttamente al primo punto, la campagna “Io faccio la mia parte 2021”. Rimarca l’estrema importanza di questa nostra iniziativa e propone di svolgerla a fine novembre come gli scorsi anni.
Tutti i presenti concordano sul periodo e iniziano un confronto per decidere come, tecnicamente parlando, svolgere la giornata della premiazione. Alla fine, visto il successo avuto lo scorso anno dall’edizione in streaming e considerando che ad oggi non siamo ancora usciti dall’emergenza sanitaria da CoViD-19, si decide di effettuarLa similmente alla passata edizione, ovvero non in presenza, ma tramite contatti in streaming gestiti da una regia da remoto.
Il presidente Floris propone tre candidature per la premiazione:
il Sindaco di Verona Federico Sboarina;
il Controammiraglio Sergio Liardo, in rappresentanza della capitaneria di porto;
la dott.ssa Sabina Airoldi, direttore scientifico di Tethys.

Il consigliere Alberto Briatore propone una candidatura per la premiazione:
Dott. Massimo Vacchetta (veterinario dei delfini)

Tutti gli altri membri del direttivo si attiveranno per proporre a breve ulteriori candidature.

****************

Si passa al secondo punto, prende la parola il Presidente Floris affermando di essere pienamente soddisfatto di come si è svolta l’assemblea del 10 luglio e di come, pur non essendo potuto essere presente fisicamente, abbia potuto presenziarla in modo esauriente. Quindi questo punto del giorno è stato voluto principalmente per ringraziare i presenti e non presenti per la buona gestione della giornata.

****************

Si passa all’approvazione del documento integrativo del regolamento interno. Prende la parola l’Avv. Ottavio Capparella evidenziando come l’integrazione nel regolamento interno di fatto renda espliciti alcuni punti implicitamente già presenti nello Statuto e quindi vada a colmare delle “dimenticanze” del “vecchio” regolamento. Ora tramite tre semplici articoli viene delineato in modo chiaro quali siano i diritti/doveri di base di ogni singolo socio.

Tutti i membri del direttivo, avendo avuto modo di controllare preventivamente l’integrazione, concordano e approvano all’unanimità le modifiche.

Il nuovo regola sarà a breve consultabile sul sito istituzionale.

****************

Si passa al quarto punto, prende la parola il segretario Gabriele La Malfa portando a conoscenza dei presenti quanto risultato dal confronto tecnico con il commercialista dell’associazione.
Come già avallato in uno dei passati direttivi, il socio che porta un contributo/sponsorizzazione economica all’associazione ha diritto ad una percentuale. Tecnicamente tale percentuale potrà essere erogata come prestazione per lavoro occasionale in due formule:
– nel caso la persona non superi i 5 mila euro annui di compensi complessivi per prestazioni di lavoro occasionale, potrà essere applicata la semplice ritenuta d’acconto del 20% dal compenso totale;
– nel caso la persona superi i 5 mila euro annui di compensi complessivi per prestazioni di lavoro occasionale, dovrà essere emessa dallo stesso un fattura con i propri dati e la propria partita IVA.
I compensi saranno del 10% (passaggio dei contatti) e del 20% (contributo “chiavi in mano”) e saranno corrisposti, ovviamente, solo in caso di effettiva ricezione del contributo. Inoltre sono da considerarsi “lordi”, ossia comprensivi delle eventuali tasse da versare (ad esempio su un contributo totale di 1.000 euro spetteranno al socio 100 o 200 euro lordi, ovvero 80 o 160 euro effettivi + 20 o 40 euro che l’associazione verserà come R.A.)

************

Si passa al punto successivo, il presidente Floris prende la parola ricordando a tutti l’importante giornata nazionale dell’Albero e di come, purtroppo, negli ultimi anni abbia perso “smalto” e visibilità mediatica. A tal proposito propone ai membri del direttivo di rilanciarla integrandola nella campagna “Io faccio la mia parte”.
I membri del direttivo concordano e viene dato incarico ad Alberto Briatore, Bruna Antonelli, Laura Rovaris, Mario Minoliti e Armando Bruni di seguire e portare avanti la questione.

************

Per varie ed eventuali il Presidente sottolinea di come l’associazione, pur non impedendo al singolo socio di dedicarsi alla “caccia” (legalmente parlando), è ideologicamente contro tale attività, pertanto appoggia il referendum sulla Sua abolizione. Tutti i presenti concordano, l’Accademia Kronos, pur essendo un’associazione ambientalista e non animalista, vede la caccia ormai come un qualcosa di anacronistico che non ha più un effettivo motivo di sussistere.

************

Intorno alle 11.45 am, essendo stati trattati tutti i punti, il Presidente dichiara conclusi i lavori.

Il Presidente
Franco Floris

Il Verbalizzante
Gabriele La Malfa