Verbale direttivo del 5 febbraio 2021

10.00 a.m. in tele-presenza (via Skype)

Presenti come Direttivo:
Bruna Antonelli
Vincenzo Avalle
Alberto Briatore
Luigi Campanella
Franco Floris
Laura Rovaris

Presenti come Responsabili di settore:
Armando Bruni
Ottavio Capparella
Gabriele La Malfa
Mario Minoliti

O. del G.

– Accordo Guardie ecozoofile di AK e Carabinieri Forestali (punto della situazione);
– programmazione preliminare dell’evento previsto per il prossimo 9 Aprile in Campidoglio (sempre se sarà possibile effettuarlo in presenza);
– partecipazione di AK al forum per lo sviluppo sostenibile presso il Ministero dell’Ambiente (delineare una linea guida a cui l’incaricato dovrà fare riferimento);
– possibile apertura di sezioni giovanili e/o la possibilità di associare ragazzi minorenni;
– individuazione siti per depositi nucleari (proposte per il governo);
– varie ed eventuali.

_____________________

Vista la comprovata emergenza sanitaria (CoViD-19) il direttivo non si svolge in presenza, ma tramite un collegamento audio/video (Skype).

Il Presidente Franco Floris, visto il raggiungimento del numero legale, alle 10.00 a.m. apre la seduta telematica.

Il Presidente Floris prende la parola e rende partecipi i membri della riunione che Ennio La Malfa, a causa di problemi di salute, lascia l’incarico di redattore della newsletter online di Accademia Kronos. Dopo aver ringraziato Ennio per il prezioso aiuto fornito e augurandogli di rimettersi al più presto, dichiara che il compito passerà al giornalista/amico Giò Barbera (previa approvazione del direttivo). Il direttivo approva la decisione all’unanimità.

************

Il comandante delle guardie eco-zoofile di Accademia Kronos, Mario Minoliti, relaziona le recenti operazioni volte all’invio dei resoconti delle attività svolte dal gruppo guardie durante il 2020 al Ministero dell’Ambiente. Causa una serie di fraintendimenti ed incomprensioni interne (nello specifico tra il comandante stesso e il presidente onorario Ennio La Malfa) si ipotizzava il rischio di non essere più confermati nel protocollo d’intesa con i Carabinieri Forestali. A tal riguardo Mario Minoliti e l’Avv. Ottavio Capparella chiariscono che non sussiste alcun rischio e che la collaborazione con i CC-FF prosegue e proseguirà nel futuro senza problemi.

Sarà inoltre compito del comandante delle guardie e dei 3 vice-coordinatori raccogliere le notizie (settore guardie) provenienti dalle sezioni territoriali aggregate e, dopo averle valutate, mandarle all’attenzione del nuovo responsabile del notiziario di AK, Giò Barbera.

************

Si passa al secondo punto, programmazione preliminare dell’evento previsto per il prossimo 9 Aprile in Campidoglio. Ribadendo l’importanza di utilizzare tale data si fanno varie ipotesi a riguardo (sia di un evento in presenza, qualora possibile, sia di un evento in streaming, similmente a quello di fine novembre “Io faccio la mia parte”).

Il consigliere Antonella Bruni fa presente che al momento al cerimoniale del Campidoglio non sanno dire con sicurezza se per aprile sarà nuovamente possibile fare le manifestazioni in presenza, pertanto prevedere una possibile versione dell’evento in streaming è fondamentale.

Il vice presidente Luigi Campanella ipotizza due possibilità, utilizzare il materiale già in nostro possesso, quindi il recente dossier sui cambiamenti climatici, per una conferenza a tema, oppure affrontare un’argomento “nuovo” (la pandemia e come questa sta influenzando l’ambiente). Nel primo caso si avrebbe già buona parte del lavoro svolto, nel secondo caso, a fronte di una maggiore difficoltà organizzativa, si andrebbe ad affrontare un argomento nuovo, più sentito in questo particolare momento storico che tutti stiamo vivendo.

Il segretario Gabriele La Malfa, pur riconoscendo l’importanza di affrontare argomenti nuovi, fa presente che la questione va valutata bene da un punto di vista “tecnico”, ovvero se in poco tempo si sarà effettivamente in grado di affrontare in modo esauriente un argomento nuovo.

In virtù delle varie considerazioni ognuno dei membri del direttivo dovrà valutare concretamente i propri contatti e conoscenze, quindi si decide di rinviare al prossimo direttivo la decisione in merito al tema del convegno/manifestazione del 9 aprile.

************

L’Avv. Ottavio Capparella prende la parola e chiede di poter tornare sull’argomento guardie/accordi.

Prende la parola il consigliere Vincenzo Avalle (interfaccia tra il comparto guardie e il direttivo) che ribadisce l’estrema importanza e necessità di una preparazione per i responsabili delle sezioni aggregate territoriali, questo per evitare si verifichino problematiche dovute ad un’eventuale non conoscenza delle normative in merito di vigilanza eco-zoofila. Pertanto sarà compito dei coordinatori e vice-coordinatori verificare l’adeguata preparazione dei presidenti di sezione e, ove necessario, organizzare corsi preparatori.

************

Si passa al terzo punto, partecipazione di AK al forum per lo sviluppo sostenibile presso il Ministero dell’Ambiente.
Il Consigliere Laura Rovaris rende edotti tutti i presenti degli ambiti/gruppi di interesse previsti dal forum. Alla fine si concorda sul fatto che “l’educazione ambientale” sia il campo di competenza dove l’associazione potrà apportare maggiori contributi. Laura Rovaris rimane confermata come referente di AK presso il forum.

************

Si passa al quarto punto, possibile apertura di sezioni giovanili e/o la possibilità di associare ragazzi minorenni.
Il consigliere Alberto Briatore prende la parola e afferma che avere giovani nell’associazione è un fattore estremamente importante.
Tutti i presenti concordato, tuttavia, dal momento che l’attuale statuto non ha all’interno nessun punto relativo al tesseramento di chi non ha raggiunto la maggiore età, si dovrà vedere/valutare la fattibilità giuridico/tecnica per non incappare in possibili problematiche. A tal riguardo il consigliere Vincenzo Avalle si propone di approfondire la questione e aggiornare il direttivo a riguardo.

************

Per il quinto punto (individuazione siti per depositi nucleari), essendo ormai troppo tardi, si opta lo slittamento al prossimo direttivo, e si decide/conferma lo stesso per il prossimo 19 febbraio (alle 10.00 a.m. , sempre in via telematica)

************

Intorno alle 12.40 il Presidente dichiara conclusi i lavori.

Il Presidente
Franco Floris

Il Verbalizzante
Gabriele La Malfa