Verbale Direttivo Nazionale Allargato del 24 febbraio 2015

logo_small

Sede nazionale di Accademia Kronos, via Capranica 14/a

Il giorno 24 febbraio c.a. alle ore 15,30 si è tenuta l’assemblea del Direttivo Nazionale Allargato;

presenti in ordine alfabetico:
Bernardo Finocchi
Carlo Santoro
Ennio La Malfa
Francesco Veneziano
Oliviero Sorbini
Ottavio Capparella
Roberto Minervini

Constatato che il numero legale è stato raggiunto, il Presidente apre i lavori.

1) Situazione Finanziaria: il presidente La Malfa distribuisce il bilancio economico dei primi due mesi del nuovo anno con un’entrata di € 7.712 e un’uscita di € 6.502. Come incombenze economiche da saldare a breve: Tasse e multe per € 1.619 e per le utenze fisse € 290. Come entrate, a parte le iscrizioni, nulla è al momento previsto. Si è ringraziato il socio Capparella per il suo contributo di € 1.500.

2) Quote di iscrizione da parte degli enti commerciali: si è parlato della presenza di molte organizzazioni commerciali che vorrebbero trarre vantaggio dai contatti che AK ha nel mondo politico nazionale ed internazionale. Il Presidente La Malfa suggerisce di chiedere come quota d’iscrizione alle società commerciali che vogliono operare con AK almeno una quota annuale di € 5.000. L’Assemblea però decide di valutare volta per volta l’ingresso come soci sostenitori delle aziende industriali e commerciali e, quindi, di valutare e chiedere in quell’occasione il contributo d’iscrizione.

3) Fattorie Didattiche: il Presidente La Malfa informa l’Assemblea che con l’Industria Agroalimentare di Nepi si è in procinto di avviare il progetto per la realizzazione di una grande fattoria didattica “dal Seme all’Energia”.

4) Un Bosco per Kyoto all’EXPO di Milano: Oliviero Sorbini apre dichiarandosi soddisfatto di come è andata la recente manifestazione di presentazione di Un Bosco per Kyoto 2015 al Campidoglio di Roma. Ha riconosciuto un netto miglioramento sia di contenuti che di aspetti organizzativi rispetto alle edizioni passate. Fatta questa premessa, condivisa anche dagli altri presenti, si è parlato dell’incontro che si è tenuto sempre al Campidoglio con il dr. Daniele Mariotto, uno dei dirigenti dell’EXPO. Quest’ultimo ha chiesto al nostro Direttivo di presentare altri progetti entro i primi di marzo. Al momento alla Direzione dell’EXPO sono stati inviati i progetti di Roberto Minervini e quello generale, già approvato, di Mangiar Sano Mangiar Mediterraneo. Hanno dichiarato di preparare a giorni altri due progetti, uno di Sorbini e uno di Bernardo Finocchi. Ci si è soffermati sul progetto Mangiar Sano Mangiar Mediterraneo. Si è aperto un ampio dibattito dove Carlo Santoro ha mostrato delle perplessità sulla gestione del progetto, condivisa in parte anche dagli altri. Tuttavia il Presidente La Malfa ha chiarito che se non ci sono le garanzie di finanziamento da parte dell’EXPO il progetto non può partire, quindi si resta in attesa dei prossimi incontri con il dr Daniele Mariotto. Si continua ad analizzare i contenuti dei vari progetti da portare all’attenzione della Direzione dell’ EXPO.

5) Società di supporto attività di AK: Ottavio Capparella comunica all’Assemblea che ha attivato, con un commercialista internazionalista di Viterbo (Valentini), una ricerca per affiancare ad AK una società o impresa sociale capace di gestire in futuro eventuali attività economiche che l’Associazione, essendo una onlus, non potrebbe fare per legge.

Alle ore 18,30 esauriti tutti i temi il Presidente La Malfa dichiara chiusi i lavori.

IL VERBALIZZANTE
Francesco Veneziano